Liberiamo Benedetta Parodi

20 Nov

benedetta_parodi_d38e-copiaSalviamo questa donnina, liberiamola dalla sua cucina! Le commari hanno preso a cuore il caso disperato di Benedetta Parodi, sorella della più famosa Cristina, moglie del telecronista Fabio Caressa, sì, quello che all’intervallo manda i giocatori a bere un tè caldo (ma non glielo hanno ancora spiegato che esiste il Gatorade?).
Quando ha deciso di fare la giornalista la piccola Benedetta non poteva immaginare che sarebbe finita a fare la Wilma De Angelis dei poveri. Ha scelto questa professione per spirito di emulazione nei confronti della sorella, quella più bella, quella più brava, quella più figa… E mentre Cristina era al Tg5 e a Verissimo, programmi di informazione della rete ammiraglia mediassettiana, lei si accontentava di sparare vaccate a Studio Aperto, perché in fondo lei è la più piccola e Italia1 è la rete gggiovane.
Quando Cristina ha sposato Giorgio Gori, lei ha cercato un principe azzurro degno del cognato, ma ha trovato solo Caressa, con la sua facciotta quadrata e i capelli fonati.
Sembrava che andasse tutto bene, che Benedetta si accontentasse della sua piccola vita (in confronto a quella della spavalda Cristina). Invece ecco i primi colpi di testa. Forse proprio su consiglio della sorella, che se ne intende di moda, si taglia i capelli, si fa fare la frangetta perché ormai la portano tutte. Però non le spiegano che la frangetta è una cosa importante e bisogna avere una faccia adeguata, non il naso acquilino e la fronte bassa… E poi la sua non è una frangetta qualunque, ma è più folta e fitta di quella di Anna Tatangelo (altro caso disperato, infatti poi l’ha cresciuta).
Stanca di sentirsi dire “Ma che cazzo di taglio ti sei fatta” accostato alle solite frasi del tipo “Ma fai la giornalista? Perché parlare di Elena Santarelli, quelli di Amici e fare le marchette è giornalismo?” (la risposta ormai è sì cmq, non solo a Studio Aperto…), la povera Benedetta Parodi subisce un altro colpo. Il suo nuovo direttore Mulè decide di affidarle una nuova rubrica. Perché se il Tg5 ha Gusto, il Tg1 Terra e Sapori e tutti gli altri tg non mancano di dedicare spazio alla cucina, anche Studio Aperto deve parlare di gastronomia. I soldi però sono pochi, mica si può allestire uno studio. Allora ecco la genialata: lasciamo Benedetta a casa sua, così non ce la dobbiamo nemmeno sopportare in redazione. E il nome della rubrica è di un banale da far schifo: Cotto e mangiato. Sì perché le sue stupende ricette devono essere pratiche e veloci.
Su Facebook imperversano gruppi sulla rubrica della Parodi junior e quelli con il maggior numero di iscritti pregano per una soppressione di Cotto e mangiato (o meglio, vorrebbero far saltare in alto la sua cucina). Non mancano però quelli che la trovano sexy quando si lecca il dito, vorrebbero che andasse a cucinare a casa loro, si chiedono se poi mangia tutto Caressa (e spiegano così il fatto che lui si sia inquartato notevolmente). Ma a quest’ultima domanda ha risposto la stessa Benedetta su Sorrisi e Canzoni, dicendo che i piatti che cucina vengono distribuiti così: “Un terzo va a marito e figlie, un terzo per la troupe che lavora con me, un terzo lo porto in redazione ai colleghi. Cotto e mangiato…” . Praticamente ormai lei chiude qualsiasi frase con queste parole, è un incubo e noi dobbiamo salvarla. Liberiamola dalla sua cucina (e dalla sua frangetta)!

Cotta e mangiata, la vostra Maria (Suor) Germana

11 Risposte to “Liberiamo Benedetta Parodi”

  1. Marcillotta's 20/11/08 a 21:17 #

    …ma liberiamoci noi piuttosto della televisione!! ma ci pensate….. noi buttiamo nel cassonetto la Tv, e di colpo…tutti questi personaggini-gini…….SCOMPAIONO!! non hanno una faccia, non hanno un volto…. la de filippi……zac….non esiste,… la parodia junior della parodi …zac…svanita….

    what a wonderful woooorld!!!

  2. bradipina 20/11/08 a 21:32 #

    Eh magari, noi lo predichiamo da un po’, ma razzoliamo male vista la nostra persistente teledipendenza…

  3. velvetsky 25/11/08 a 20:02 #

    post fantastico, dovevo dirlo!

  4. bradipina 25/11/08 a 21:44 #

    Grazie mille!!! Se vuoi facciamo anche te commare ad honorem…

  5. vincenza 21/12/08 a 23:38 #

    permettete che anch’io dico la mia?grazie!.dunque mi dispiace che si parli tanto maluccio della Benedetta Parodi ma io posso assicurarvi che le sue ricette sono veramente ben presentate….e in pochissimo tempo……io non amo le trasmissioni che tengono appiccicate alla TV per ore…….ho tanto da fare in casa che preferisco, sì , imparare nuove ricette ma credetemi amo farlo in così poco tempo seguendo la Parodi che non posso altro che ammirare con simpatia e…..credetemi, meriterebbe essere,al contrario,più considerata….me lo auguro.

  6. bradipina 26/12/08 a 21:34 #

    Beh, vincenza, dal tuo punto di vista hai ragione, ma secondo noi una giornalista dovrebbe fare altro…

  7. Cinzia 02/04/09 a 14:31 #

    Io amo la Parodi e le sue ricette sono veloci e buonissime!

  8. Fra' Puccino 18/04/09 a 23:51 #

    Cotto e mangiato; non ne avevo mai sentito parlare prima di leggere questo post, ma è qualcosa che suona talmente male che farebbe rivoltare Petrarca nell’augusta tomba

  9. alice 22/02/10 a 23:05 #

    è assurdo come schetch…non la si puo’ chiamare “trasmissione”…e poi come è possibile usare prodotti surgelati??ok per la pasta sfoglia..ma a volte butta sulla padella le melanzane o le zucchine gia’ tagliate,grigliate e surgelate!! potrebbe farlo lei alla mattina,no??

  10. grigio 04/08/11 a 11:36 #

    Sexy quando si lecca il dico? Ma con le scollature che ha, con le tette che si ritrova, con le inquadrature dall’alto che sembrano fatte apposta per “entrare” nel suo vestito c’è chi aspetta che lei si lecchi il dito e lo trova sexy? Bah!!!!

  11. Anonimo 17/05/12 a 13:02 #

    Ma che cazzo dici????

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: