Federica + Cristina = Laura Drzewicka

10 Feb

Prendete Federica Rosatelli (che finalmente ci siamo levati dalle balle), unitela a Cristina Del Basso e come un moderno Dr. Frankenstein, coaudiuvto ovviamente dall’ottimo Aigor, ecco a voi Laura Drzewicka, la nuova concorrente del Grande Fratello.
Sì perché guai ad avere un cervello e a saperlo usare, al Gf piacciono le donnette di plastica, che pensano solo a farsi guardare, si sentono fighe e si offendono se dici che hanno un po’ di cellulite o non guardi le (loro) tette mica se fai loro notare che sono delle dementi (cosa peraltro verissima).
La nuova entrata dice di amare le cose appariscenti, di sentirsi una Barbie e di preferire gli uomini più maturi perché fanno regali più costosi. Un misto di Federica e Cristina insomma, una di quelle ragazzette che tanto piacciono ai maschi allupati ma impotenti (tipo molti parlamentari che cenano a Via Veneto con le troiette di turno). Il Gf fa i casting per strada praticamente,  ma non prende le donnine nelle biblioteche perché leggere è peccato, prende solo quelle che ragionano da prostitute. Lo abbiamo detto, quest’anno l’unica che si salva è Claudia, tutte le altre sono delle troie mai viste. Annachiara è ossessivamente e dichiaratamente monotematica, non perde occasione per parlare dell’ormeggiatore. Vanessa va con chiunque, Siria gira con mutande striminzite.
Almeno per una cosa possiamo festeggiare: Federica è uscita. Sicuramente per un po’ continuerà a rompere in programmi tipo quelli della D’Urso e la Perego, che noi evitiamo come la peste… E comunque sul fatto che la sua storia con Nicola possa continuare anche fuori non ci scommetterei nemmeno un centesimo.
Una scena assurda è stata quella dell’incontro di Marco con la sua fidanzata, Lea. Lui è un autentico zerbino, lei è racchia e vecchia e non sapeva cosa voleva. Ma come, prima gli dici basta e poi appena ti si fionda addosso cedi?! Che schifo tutti e due e bellissima la battuta di Alfonso Signorini che ha detto: “Abbiamo capito che per essere uomini non basta avere gli attributi maschili”. E se lo dice lui…

Ecco il video di presentazione della nuova entrata. E speriamo che la smetta di paragonarsi a Barbie, anche se a noi ricorda più la versione 2.0 della bambola Mattel, le bambole tutte pompini e labbroni le Bratz

Sentitamente vostra,

Maria Remigia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: