Le Commari vs Andrea Cassarà, censurate dal fiorettista ir(id)ato

2 Nov

Anche le Commari nel loro piccolo si indignano. In questi anni abbiamo sparlato di tutti senza se e senza ma, senza mai tornare sulle nostre posizioni e chiarendo sempre e comunque che il nostro è un blog satirico.

La satira però non piace a tutti (vero Blasco?) ed ecco che anche noi nel nostro piccolissimo (non vogliamo paragonarci alla mitica Nonciclopedia) siamo state vittime di persone che purtroppo si prendono troppo sul serio. Questa volta abbiamo rispettato il desiderio della persona che si è sentita offesa, ma per dovere di cronaca dobbiamo parlare con voi, nostri lettori, di questa storiaccia.

Nel 2009 uscì una notizia curiosa su uno dei nostri “idoli” Andrea Cassarà, già preso di mira nel nostro blog olimpico (anzi addirittura lì c’eravamo andate molto più pesanti, pur parlandone sempre in modo scanzonato) e abbiamo deciso di raccontare il fatto con la nostra solita ironia.

A distanza di due anni, Cassarà ha ritrovato il post in questione (forse segnalato o ancor peggio cercandosi su Google e se fosse vero questa cosa lo rende quasi più triste della vicenda in sé) e ci ha chiesto di eliminarlo (minacciandoci di  denuncia presso il tribunale di Brescia e segnalazione alla Polizia postale). Lo abbiamo fatto, ma siamo indignate perché la nostra satira resta incompresa, come siamo indignate dall’italiano dello schermitore (nella sua mail non ha azzeccato un accento nemmeno per sbaglio), ma su questo non insistiamo se no ci manda sul serio i poliziotti anti-sommossa.

Speriamo che il nostro campione di scherma, che pur stimiamo e a cui facciamo i complimenti per la vittoria iridata di Catania (ma non per il senso dell’umorismo), capisca il nostro sfogo.

Le vostre avvilite Commari

5 Risposte to “Le Commari vs Andrea Cassarà, censurate dal fiorettista ir(id)ato”

  1. Clio 03/11/11 a 14:11 #

    Anche le lettrici sono avvilite!:-/

  2. bradipina 04/11/11 a 00:33 #

    Grazie mille per solidarietà Clio!!!

  3. simona 14/11/11 a 13:22 #

    Storiaccia? non capisco…a me sembra solo voglia di sputare veleno.Innanzitutto lo tacciate di errori grammaticali ma non pubblicate la mail..probabilmente poichè inviata in forma privata , ma allora non sarebbe meglio non attaccare chi non può difendersi?E poi sottendere che lui si cerchi su Google senza pensare che probabilmente c’è chi lo fa per lui anche in vista di procedimenti pendenti che nulla hanno di satirico o irriverente ma mettono semplicemente una persona nella condizione di difendersi e tutelarsi da un sistema malato- intendo quello giudiziale ovviamente.
    Ci penserei bene la prossima volta prima di sputare sentenze ….

  4. bradipina 14/11/11 a 14:41 #

    A parte che sputare veleno è normale per le commari… il guaio di Cassarà è che è permaloso.

  5. simona 16/11/11 a 13:54 #

    io credo che i guai siano altri…

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: