Il compare zangreo/tamarro: Andy Carroll

25 Giu

L’abbiamo visto e ammirato con il capello unto manco fosse portoghese, con la coda di cavallo di Fiorello ai tempi del karaoke. Con un fascino che manco Piero Scamarcio, così Andy Carroll è entrato nei nostri cuori. Guardando gli Europei di calcio, dopo l’esperienza austriaca quest’anno non vi abbiamo viziato ma le Commari torneranno chissà forse per le Olimpiadi, ci siamo accorti del fascino da scugnizzo dell’attaccante del Liverpool. Un fascino che se fosse figo, avrebbe anche un Cassano qualsiasi, Carrol poi è anche bello con il capello corto ed era l’unico che faceva titubare la fille de poche ieri nel tifo – come mai prima d’ora – sfegatato per gli Azzurri in un pub, circondata dal nemico e nonostante Carroll sia veramente uno zangreo, ossia uno dei 15mila modi di dire tamarro a Reggio Calabria, è eccezionale che nella città della fille si dica tamarro in 20 modi diversi (zangreo, zaurdo, tamarro, cardolo…)

Va detto che nel caso di Carrol, come sempre accade fra noi Commari non siamo minimamente d’accordo. Una di noi lo ama, all’altra sta abbastanza indifferente e anzi lo definisce un “drogato”, ma non è forse questo il suo fascino? Resta chiaro che possiamo lodarne la bellezza solo ora che gli Azzurri hanno mandato a casa i Leoni o i gattini, fate voi. Almeno loro si consolano con i Lightning Seeds,

we still believe…

Inglesi a parte, torniamo a parlare del nostro Andy, come vedete è molto arguto:

e sa disegnare

Annunci

4 Risposte to “Il compare zangreo/tamarro: Andy Carroll”

  1. gattaviva 26/06/12 a 23:12 #

    Zangreo, maraglio, drogato… Chiamatelo come volete, io lo chiamerò TantaRoba! Alla faccia di quelli col sopracciglio depilato

  2. veronica 06/07/12 a 17:59 #

    è bellissimo

  3. mayra veronica boyfriend 26/09/13 a 07:23 #

    Mayra Verónica (born Mayra Verónica Aruca
    Rodríguez August 20, 1977 in Havana, Cuba), is a Cuban-born, American-raised model and singer who acquired her fame in
    the United States. Verónica’s role on Univision’s Don Francisco Presenta brought her
    to the attention of FHM magazine’s US edition. After appearing
    in FHM she was included in its 2004 calendar and went on to
    do additional magazine work. She made appearances on many Spanish language television
    shows, as well as appearing in music videos and television commercials.

    She is noted for being a spokeswoman for USO.

Trackbacks/Pingbacks

  1. When Commari meet Voyager #1, cosa sarebbe successo se Pirlo non avesse messo dentro il cucchiaio « Le Commari - 25/06/12

    […] credeva erroneamente che fossero dei nazisti) e Roy diventa baronetto. Ma quel che è peggio è che Andy Carroll diventa il nuovo David Beckham: fama, tutti i bambini inglesi indossano ora il suo codino e anche […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: