Classificare gli uomini in base alla loro console

14 Set

Carissime commari, ogni uomo che si rispetti ha almeno una console e se non ce l’ha sicuramente la desidera (e quindi gliela dovete regalare voi). Oppure, se non la vuole, probabilmente è un musicista che passa ore a fare pratica con il suo strumento. Però i musicisti sono solo per poche fortunate, quindi diciamo che la maggior parte delle ragazze si ritroverà sicuramente ad avere a che fare con un maschio e con la sua console.

È bene premettere che la commare bradipina, nerd fino al midollo, se ne intende certamente più di console che di uomini, però vale la pena leggere il suo criterio di classificazione.

Uomini con la PlayStation: bei tipi nella maggior parte dei casi, sicuramente appassionati di sport. Amano l’azione, ma attente, se lo sport per loro esiste solo nel monitor, potreste ritrovarveli grassi e pelati molto presto.
Accertatevi che la loro passione per i giochi di sport non si limiti alla PlayStation, ma che li pratichino anche nella realtà. Se poi son troppo fissati con PES, FIFA 2000equalcosa e minchiatine varie, a cui accostano irrimediabilmente Fantacalcio, lettura quotidiana di giornali sportivi, forum sul calcio, abbonamento a Sky e partita di calcetto con gli amici il venerdì sera, il consiglio è uno solo: LASCIATELI PERDERE. Sono degli scoppiati che pensano solo al calcio, litigiosi e dalla polemica facile. Piuttosto diventate suore.

Uomini con la Xbox: ce ne sono circa 66 milioni in giro di questi ometti dotati della console di casa Microsoft. A loro piace fare a botte e sparare, ma solo per finta per fortuna. Non disdegnano lo sport, quindi magari regalate loro il Kinect così si muovono un po’ (io l’ho regalato a mio fratello per il bene di mia cognata).
Assicuratevi che non passino troppo tempo a giocare Live contro qualche dodicenne giapponese che inevitabilmente li massacra e li umilia.

Uomini con la Wii: questo titolo è un ossimoro, perché se uno ha la Wii o è un bambino o è una donna. Indovinate chi ha la Wii? Bradipina (cioè io…). La Wii è ideale per chi si vuole muovere e ama i pupazzi e le vocine cretine, tipo quella della balance board che sembra doppiata dall’amichetta di Topo Gigio. Comunque, ripeto, un Uomo non può avere la Wii. Dai 12 anni in poi l’individuo di sesso maschile che ha la Wii sente l’esigenza di passare alla PlayStation o alla Xbox, non può giocare tutta la vita con Super Mario Bros e i Pokémon.

Uomini con la console portatile: intanto, deve essere una PlayStation, perché per la Nintendo DS vale lo stesso discorso della Wii. Indovinate chi ha la Nintendo DS? Va be’… sorvoliamo (e per inciso ci gioco ad Animal Crossing, che dovrebbe essere vietato ai maggiori di 10 anni). Dicevo della PSP. Chi ce l’ha è bene che non abbia anche quella fissa, altrimenti vuol dire che gioca in ogni dove e non vi si fila nemmeno di striscio. Sarà uno che ama lo sport e le botte, virtualmente un macho, ma realmente potrebbe essere un mingherlino che viene buttato giù da una folata di vento.

Poi ovviamente ci sarebbe da fare tutto un discorso sui videogiochi che scelgono, alcuni titoli sono prodotti per tutte e tre le console, ma in linea di massima le informazioni che avete letto sopra sono validissime.
Ci sono anche dei soggetti che posseggono tutte le console citate, ma è difficile incontrarli perché non escono mai di casa.

Vi lascio con un video dei ragazzi perfetti con il gioco perfetto (ma ripeto, un musicista vero è sempre meglio…):

Giocosamente vostra,
Maria Pīchi-Hime

P.S.
Se non avete il ragazzo o per il momento non lo volete, compratevi una console, può diventare la vostra migliore amica.

Annunci

5 Risposte to “Classificare gli uomini in base alla loro console”

  1. Lorella 14/09/12 a 10:43 #

    Molto divertente. 😉 E per quelli che giocano con il pc? Eheheheh……..

  2. bradipina 14/09/12 a 11:09 #

    Quelli che giocano al pc sono i più subdoli e sono pure tirchi, non li prendiamo nemmeno in considerazione… 😉

  3. Neuromante 28/12/12 a 14:11 #

    In che modo avere un PC che costa 3 volte (quando va bene) una console, rende i giocatori di PC tirchi ? A meno che non si voglia fare di tutta l’erba un fascio, in tal caso direi che i principi dei tirchi sono coloro che hanno la console con la modifica.. Altro che i gamers per pc.

  4. bradipina 28/12/12 a 14:57 #

    Mah, parere personale: con il pc è più scomodo, meglio spendere quei 200 euro in più e avere una console per giocare, è più divertente!

Trackbacks/Pingbacks

  1. Colpo di fulmine: il doppiatore Maurizio Merluzzo « Le Commari - 28/12/12

    […] doppiatore mentre guardava Gamerland su Italia 2 (non stupitevi, bradipina è la commare nerd che classifica gli uomini in base alla loro console). Il tale in questione è Maurizio Merluzzo, bello da far schifo, alto, biondo, muscoloso e con gli […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: