La svolta giovanilista di Gianluigi Paragone

12 Ott

Da un po’ le Commari si chiedono: Ma che diavolo è successo a Gianluigi Paragone?!?!?!?!?
Ogni anno è sempre peggio e a noi appare evidente che quest’uomo sta vivendo precocemente la crisi di mezza età.
Come mai? Si è trovato una fidanzata 19enne? Qualcuno gli ha detto che Raidue deve essere la rete gggiovane della tv pubblica? Ha cominciato a frequentare nuovi locali?

Qualcosa però deve essere accaduto davvero perché Gianluigi Paragone, invece di andare avanti, sta regredendo, sta cercando di comportarsi come un ragazzino, ma ragazzino di certo non è, né lo sembra.
In poche parole, con questi suoi spietati tentativi di apparire più giovane l’unico risultato che ottiene è quello di sembrare ridicolo.
Ma che cosa c’entra quell’orecchino? Non gli sta bene per niente, per non parlare di questa ossessione di aprire ogni puntata de L’ultima parola cantando, suonando la chitarra e cercando di fare satira. Ora ha riesumato anche Carcarlo Pravettoni…

Da normale talk show politico (oddio… normale?) L’ultima parola è diventato un programma incomprensibile, che da una parte strizza l’occhio alle trovate di Santoro dando voce al pubblico, dall’altra cerca di mettere insieme attualità e satira, ma in Rai gli unici che sanno più o meno fare una cosa del genere sono Fabio Fazio a Che tempo che fa (ma senza cadere mai nel ridicolo grazie a una professionista come Luciana Littizzetto) e Victoria Cabello e la sua squadra a Quelli che (con tanta spontaneità e leggerezza). Una volta c’era Serena Dandini… ma Paragone non si azzardi nemmeno a tentare di imitarla e se la Rai vuole un programma di satira e politica allora richiami proprio la Dandini e soprattutto vieti a Paragone di andare avanti con certe pagliacciate, perché se una cosa non la si sa fare, è meglio lasciar perdere…

Con preoccupazione,
la vostra Maria Alda Grassa

P.S. E ribasdisco: l’orecchino no, proprio no no no!

14 Risposte to “La svolta giovanilista di Gianluigi Paragone”

  1. Massimo 02/11/12 a 17:17 #

    Eppure così come si presenta ora o come era qualche anno fa me lo farei molto volentieri

  2. patrizia 13/11/12 a 03:08 #

    Cara gent. sig. Maria Alda Grassa(o),
    mi permetta di consigliarle un passatempo meno impegnativo e più fruttuoso di questo che si è cercata (l’opinionista) perchè secondo me non le si addice e inoltre il venerdì alle 23e30, le consiglierei di andare a dormire senza l’ultima parola, così si evita un travaso di bile che nuoce alla salute visto che..Paragone non è il giovane Werther ne lei Oprah Winfrey

  3. bradipina 17/11/12 a 16:27 #

    Dopo questo post “L’ultima parola” non l’ho più guardato e comunque: quale travaso di bile?!? Sono altre le cose per cui mi incazzo. L’opinionista lo può fare chiunque, almeno questo la Costituzione ce lo consente.

    P.S. Non sono né gentile né signora…

  4. Anonimo 24/11/12 a 18:26 #

    ieri sera ho fatto zapping e mi sono ritrovata il faccione di Paragone sullo schermo. adesso l’ho cercato su google per vedere chi fosse questo sexy personaggio e trovo questo blog….. come è vario il mondo e come è varia la percezione di cosa sia ridicolo o meno. Perchè dovrebbe “apparire” giovane, se lo è? A me è piaciuto e anche il programma non era male (considerando però che non guardo la tv da almeno due anni e che quindi la mia opinione non conta poi tanto). insomma spezzo una lancia a favore di Paragone, bello e garbato!

  5. bradipina 25/11/12 a 14:16 #

    sexy personaggio… forse devi andare dall’oculista, o magari rifatti gli occhi con i nostri Sexiest Men Alive https://lecommari.wordpress.com/2012/11/21/channing-tatum-chi-le-commari-eleggono-i-loro-sexiest-men-alive/

  6. Marco 06/01/13 a 15:08 #

    Concordo assolutamente con Massimo… anch’io me lo farei molto volentieri… Lo trovo estremamente Sexy… e l’orecchino gli sta benissimo!

  7. Anonimo 12/01/13 a 00:43 #

    Sono una signora attempata ,mi pare che il signor Paragone sia un ottimo giornalista ,e non importa come si rifà il louc io trovo che la sua intelligenza e la bravura come professionista sia da ammirare .Mi da fastidio nei giornalisti che antepongano la loro posizione politica nel loro lavoro . Mafaldablù

  8. bradipina 12/01/13 a 01:41 #

    Ciao Mafaldablù, grazie per il commento, ma non ho capito in che lingua hai scritto. Comunque Paragone ha potuto avere un ruolo di spicco in Rai (credo sia vicedirettore di Raidue) grazie alla sua vicinanza ai politici (è stato direttore della Padania!), anche se ora fa finta di negare tutto perché è affetto da una grave forma di populismo. C’è da dire che nel suo staff ci sono bravi giornalisti che fanno belle inchieste.

  9. Anonimo 12/01/13 a 14:43 #

    Buongiorno Bradipina mi spiace che lei non abbia capito .Ho scritto facendo qualche errore,in parte perché ero senza occhiali e perchè non ho frequentato purtroppo le scuole. So bene tuttavia quello che intendevo dire ritengo sia vergognoso quando un giornalista si schiera con la sua fede politica, credo dovrebbe essere neutrale. Comunicare la propria idea quando si è un personaggio pubblico,come si vede spesso in tv, non è corretto. Un giornalista dovrebbe fare il suo lavoro e lasciare libertà di pensarla diversamente Fare il giornalista é un lavoro, il politico un’altro. L,abbigliamento di una persona non dovrebbe interessare son ben altre le cose che contano .Mafaldablù

  10. sasa 10/02/13 a 16:18 #

    quindi a noi dovrebbe interessare che:
    ha o no una crisi di mezza età, si sta cercando di comportare come un ragazzino, che si è messo un orecchino. queste valutazioni non le metto in dubbio, ma per il semplice fatto che non me ne frega niente di cosa abbia in testa paragone(se un giorno vorrà mettersi un parrucchino anche) e mi interessa di più il contenuto della trasmissione politica. per me una delle migliori in italia. la prima che quasi mai parla di berlusconi, l’unica che fa intervenire direttamente i giovani in un colloquio quasi condominiale con i politici, l’unica che parla in maniera razionale e non dogmatica dell’europa e dell’euro, che discute dei trattati internazionali e comunitari, che discute delle politiche economiche siano esse keynesiane o classiche o ecc, che da voce agli esodati televisivi e che non ha e ripeto che non ha colore politico, con un pubblico diviso in base agli schieramenti politici e con una imparzialità lampante e inconfutabile. non faccio ne battute ne alcunché nei suoi confronti perchè non la conosco e perchè la sua è una opinione rispettabile e sacrosanta, ma non è quello che penso io.
    un saluto e una battuta
    chi disprezza vuol comprare?🙂 sto scherzando eh

  11. Alberto 17/03/13 a 17:18 #

    Paragone mi attizza come nessono. Lo trovo arrapante anzi di più….. E’ proprio un gran maschione meridionale

  12. Anonimo 02/06/13 a 19:29 #

    rispetto alle foto di qualche anno fa, ha perso molti chili e diversi anni. ora è trendy. E’ una colpa? Mi sembra che canti e suoni niente male. Meglio la Littizzetto con il suo turpiloquio? Ok, si sa . va bene parlare di escrementi e parti intime se si fa con l’imprimatur della sinistra. Quando si dice le categorie del pensiero….

  13. cristina franceschi 05/02/14 a 22:56 #

    A me piace tantissimo, lo trovo sexi e molto interessante

  14. roby 07/02/14 a 11:46 #

    Brava Maria Alda Grassa, hai avuto i tuoi tre secondi di notorietà. passa alla cassa a ritirare il pesciolino ed il palloncino con la scritta ” sono figa”…. che tristezza.
    cordialmente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: