Archivio | Vite rovinate RSS feed for this section

I 10 comandamenti del purista delle serie tv

5 Gen

10-Comandamenti-puristi-serie-tv

Le Commari sono solite spettegolare dei personaggi delle serie tv come se fossero persone reali della loro cerchia di amici. Sono innumerevoli i telefilm seguiti, i primi scoperti in tenera età grazie alla televisione vera e propria, poi, finalmente, con internet, ecco il download selvaggio.

Abbiamo approntato le tavole dei 10 comandamenti dei “puristi” delle serie tv. Regole alle quali proprio non ci si può sottrarre e che il vero “purista” probabilmente già rispetta spontaneamente, senza alcuna coercizione divina. Continua a leggere

Annunci

Patrizia Scermino, ovvero Mamm(ell)a Rai senza ritegno…

2 Mar

Patrizia Scermino e le sue tette

Finora non mi era mai capitato di vedere un solo minuto della tv del pomeriggio, né Rai, né Mediaset. Lo so che esistono programmi tipo quello della D’Urso e quello della Venier, e forse c’è ancora Milo Infante su Raidue (o lo hanno segato, non mi ricordo…), comunque, per farla breve, la tv del pomeriggio la evito come la peste.
Qualche giorno fa, però, mi è capitato di vedere un pezzettino de “La vita in diretta”. In realtà non l’ho vista in tv, ma al pc e solo perché era stata segnalata sulla fanpage di uno dei miei idoli che era ospite lì. Parlo di Raphael Gualazzi, che è si è confermato un genio al di sopra di tutto e di tutti ignorando completamente il titolo della trasmissione. Già mi immagino i suoi discografici che gli hanno detto: “Vedi che devi fare un’intervista per la Rai” senza nemmeno dirgli il titolo perché tanto (solo quando si tratta di tv) questa o quella pari sono…

Ebbene, tutta questa premessa per spiegare perché, solo ora, dopo anni (a quanto pare) di militanza in Rai di una certa giornalista di Vibo Valentia, mi accorgo della sua esistenza. Facciamo subito nome e cognome: Patrizia Scermino. E anche l’età, che sicuramente a lei scoccia: quasi 49 anni (è nata il 1° aprile 1964). Siccome sono più distratta di Gualazzi, non avevo nemmeno notato il nome della signora in questione durante l’intervista e avevo già chiuso il video quando ho deciso di scrivere questo post, ma per scoprire come si chiama mi è bastato scrivere su Google: “giornalista la vita in diretta tette” e si è aperto un mondo!

A lei sono dedicate pagine su forum interamente incentrati sul tema Tette e Google Suggest suggerisce subito di accostare il suo nome a “Ipercaforum” (però non mi va di cercare cosa diavolo è). Continua a leggere

Gemelle Olsen da 13 a 50 anni in un secondo

1 Mar

Mary Kate Olsen ha fretta di invecchiare

Un post cretino solo per lanciare nella Rete la domanda: Ma perché?!??!?!?!? Perché le gemelle Olsen hanno tutta questa fretta di invecchiare?
Mary Kate ha iniziato a vestirsi e truccarsi da 50enne ancor prima di incontrare Olivier Sarkozy e ora anche Ashley, una che ha avuto la fortuna di essere fidanzata con Justin Bartha, fa la vecchia: Carine Roitfeld sembra addirittura più giovane di lei nella foto in cui sono ritratte insieme e che trovate nella gallery. Continua a leggere

Les joueurs de carte: Oscar Giannino e Benedetto XVI

20 Feb

Les joueurs de carte Oscar Giannino e Benedetto XVI

Paul Cézanne lo sapeva e si riferiva proprio a loro quando, tra il 1892 e il 1895, ha dipinto Les joueurs de carte: si riferiva ai due dimissionari (per motivi diversi) Oscar Giannino e Joseph Ratzinger (aka Benedetto XVI).

Che sia scopa o tressette non è dato sapere, di certo avranno tante cose da raccontarsi.

Maria Pia e Maria Giannina

Il partito di Pluto

20 Feb

Partito di Pluto

Ormai ci siamo quasi, è praticamente arrivato il momento di andare alle urne ed esprimere le proprie preferenze.
Ebbene, le Commari, tra un cazzeggio e l’altro, in questi giorni hanno anche trovato qualche attimo per parlare di cose serie e così, tra un compare e un sugli sugli bane bane, hanno avuto modo di parlare delle importanti crocette che devono mettere su certe schede.

Bradipina e la filledepoche appartengono a quella enorme schiera di indecisi e così, per schiarirsi un po’ le idee e capire su cosa cazzo devono mettere la croce nei prossimi giorni, hanno fatto un test online che aiuta trovare il partito più vicino alle proprie idee.

Il test consiste nell’esprimere il proprio parere su una serie di argomenti, tutti molto noti.
Ebbene, il risultato di entrambe le Commari è pressoché incomprensibile.

Il fantomatico posizionamento politico delle Commari
I partiti più vicini sono i Radicali e, udite udite, il CD. Le Commari pensavano che si trattasse del Compact Disc, invece hanno poi capito che questa sigla si riferisce al partitello di Tobacci. E chi avrebbe il coraggio di votarlo?
Se ci riflettiamo bene è normale che sia uscito il CD come partito più vicino a due come noi, perché è il partito di un voltagabbana con un programma ‘ndo cojo cojo. Continua a leggere

Vite rovinate da Mr. Fitzwilliam Darcy

29 Gen

Da 200 anni Mr. Fitzwilliam Darcy ci rovina la vita. Il capolavoro (commaresco) Orgoglio e Pregiudizio ha spento 200 candeline, il 28 gennaio 1813 Jane Austen pubblicava il secondo (e forse più amato) dei suoi best-seller. E rovinava parecchie vite, già perché tuttequellechehannoletto le avventure della splendida Elizabeth Benneth sognano di scontrarsi nell’orgoglio che caratterizza “l’uomo che possiede metà Derbyshire”. Per molte Fitzwilliam ha il volto Colin Firth e noi Commari siamo certe che nessuno se lo sarebbe mai filato se non avesse interpretato per ben DUE VOLTE l’uomo più desiderato della letteratura mondiale.

WTD - What The Darcy

WTD – What The Darcy

Continua a leggere