Tag Archives: video

Tutti pazzi per Paperman? Ecco quello umano

31 Gen

Da qualche ora sui social network non si parla d’altro: Paperman, il cortometraggio animato che ha preceduto Ralph Spaccattutto al cinema ed è diventato nelle ultime ore uno dei video più condivisi e cliccati del Web. Le Commari però, pur amando il corto candidato all’Oscar, vi vogliono far vedere che un altro regista è venuto un po’ prima di John Kahrs e addirittura ci ha regalato la versione umana di Paperman. Siete pronte per vederlo?

Un fotogramma del corto della Disney

Un fotogramma del corto della Disney

Continua a leggere

Annunci

Zooey Deschanel e Joseph Gordon-Levitt, sposatevi!!!

31 Dic

Le Commari tornano a lanciare una causa filantropica, un appello che dovrebbe essere condiviso dall’intera umanità per il suo stesso bene. Da un paio di giorni non si parla d’altro (cioè forse sì, ma tutto il resto fa schifo e noi vogliamo solo cose belle) che del video di Zooey Deschanel e Joseph Gordon-Levitt che cantano What Are You Doing New Years Eve? di Nancy Wilson (eccolo qui sotto).

Il video è stato lanciato dalla stessa Zooey nel sito hellogiggles.com che ha fondato con le sue amiche Sophia Rossi e Molly Mcaleer, ha subito ricevuto milioni di visite e di commenti e l’Huffington Post lo ha definito “the cutest thing ever” sulla sua pagina Facebook. Tutti i fan di Zooey vogliono una sola cosa: che lei si fidanzi con Joseph Gordon-Levitt, suo amico da 12 anni e con il quale è stata protagonista di una delle commedie sentimentali più belle degli ultimi tempi, 500 Days of Summer (di cui le Commari hanno già parlato con entusiasmo).

Già da quando è uscito il film pensavamo che questi due avrebbero dovuto fare coppia fissa anche nella vita, solo che c’era un piccolo problemino: lei era sposata con un musicista per niente alla sua altezza, Ben Gibbard. Ebbene, da qualche mese è arrivata la lieta notizia: Zooey si è separata da Ben e ora è sola soletta.
Solitamente le Commari dovrebbero, per predisposizione genetica, essere invidiose delle belle ragazze, ma con Zooey (come con Alexis Bledel) è praticamente impossibile, perché è adorabile quanto un gattino, perciò non si può far altro che sperare che si metta con uno altrettanto adorabile e faccia un sacco di figli per allietare anche le generazioni future con il frutto del miscuglio dei loro geni.

Jess e Nick in New Girl nell'ascensore

Tra l’altro, essendo ormai delle fan scatenate della sit-com New Girl di cui la Deschanel è protagonista, siamo anche diventate shippers della coppia Jess-Nick (interpretati da Zooey e Jake M. Johnson), relazione che, causa matrimonio di lui, non può riproporsi anche nella vita reale, ma non fa niente, perché nella realtà c’è un solo uomo per Zooey e si chiama Joseph Gordon-Levitt.

Forza ragazzi, sposatevi e fate tanti pargoletti belli e simpatici come voi, tutte le comari del mondo ne sarebbero felici!

Tanti auguri,
le vostre Maria Jess e Maria Summer

Tom Hansen e Summer Finn nella mitica scena dell'ascensore canticchiando There Is A Light That Never Goes Out degli Smiths

Bob Sinclar, dove hai nascosto Raffaella?!?

7 Mag

Ho visto questo video postato da un mio contatto Facebook e inizialmente non ho capito bene che cosa fosse. Voglio dire: è un video musicale o uno sketch? Più di tutto mi è sembrato un omaggio al mondo gayo fatto da un sex symbol come Bob Sinclar. Però i nostri amici gay saranno rimasti male almeno quanto noi a causa assenza nel video di Rafaella Carrà: almeno una fotina, un cameo, una comparsatina. Non puoi remixare A far l’amore comincia tu e non metterci la Raffa o non fare un ballo di gruppo con gente imparruccata con un caschetto biondo. Ci ha ficcato Caterina Murino, ha fatto sembrare una “lelemorata” i party di Dolce & Gabbana (perché è ovvio che “Stefano e Domenico” sono D&G!) quando si sa che invece non sono propriamente così, anche se il locale del video, il Plastic, è loro (tanto per fare un esempio qualche giorno fa con loro c’era Rihanna, fonte sicura, seguo il Twitter di Gabbana ;-D). Insomma, una festa dei due stilisti senza veri vip non è credibile, ma soprattutto Far l’amore senza la Carrà è una tristezza. E quella Murino vicino a Bob… che invidia!!! (E poi diciamolo, è troppo alta per lui…)

La vostra Maria Raffaella

Altro che William e Kate, è Harry il Re d’Inghilterra!!!

29 Apr

L’evento più commaresco dell’anno ha avuto luogo, il Principe William ha sposato la sua Kate Middleton, ma gli occhi delle Commari erano tutte per il testimone!
Il Principe Harry è stato il vero protagonista del matrimonio reale, lui che ha cominciato a ridacchiare da ancora prima di arrivare, lui con la sua uniforme tutta piena di lacci, probabilmente messi apposta a mo’ di camicia di forza.
Il nostro idolo stava per far scoppiare a ridere il fratello appena la sposa è arrivata all’altare e quanto avremmo voluto un suo provvidenziale intervento nel momento in cui William ha avuto qualche intoppo nell’infilare l’anello a Kate… magari Harry come Ivano di Viaggi di nozze avrebbe potuto leccare l’ossuto dito della cognata!

E come si divertiva sulla carrozza al seguito degli sposi insieme ai paggetti? Forse anche a pranzo lo hanno messo al tavolo dei bambini, anche per cercare di farlo restare sobrio il più a lungo possibile.

Harry trattiene a stento le risate

Il web è pazzo di Harry, sono tantissimi i gruppi di Facebook a lui dedicati (e le commari si sono iscritte a tutti…): c’è chi scommetteva che si dimenticasse le fedi (che poi era un solo anello per Kate), chi pensava che avrebbe organizzato l’addio al celibato di William ad Arcore, chi lo voleva ubriaco e pronto a rovinare le nozze, chi era sicuro che si sarebbe scopato Kate o sua sorella Pippa, chi era certo che avrebbe mandato tutto a puttane con il suo discorso. Tra tutti quelli che fanno riferimento all’ubriachezza di Harry, il più bello è il gruppo che pensa che il principino possa scambiare sua nonna, la Regina Elisabetta di giallo vestita, per una bottiglia enorme di Limoncello. Ma soprattutto, c’è chi lo vuole Re d’Inghilterra (e noi condividiamo pienamente). Perché diciamolo, il mansueto William non sa né di carne né di pesce, mentre Harry è pieno di sorprese, un mezzo hooligan che ama la birra e i locali zozzi, un roscio con le lentiggini che gira spesso mezzo nudo o con uno spinello in bocca. Spettinato, irrequieto, pestifero, incapace di trattenere le risate (solo bradipina sa far di peggio), semplicemente geniale! God save Harry!

Elisabetta, Carlo, William: A B D I C A T E! Vogliamo il nostro compare ad honorem Harry su quel trono!

Come si dice in Salento, Harry "a stozze" (= ubriaco fradicio)

Ve lo abbiamo detto che è un hooligan...

Harry in una delle sue attività quotidiane

Con regale affetto,

le vostre Mary Sarah e Mary Harriette

Jesse Eisenberg – Il compare sociopatico

1 Feb

Jesse Eisenberg, ovvero il marito perfetto della commare bradipina. Piccoletto, pallido, geek e quindi anche un po’ sociopatico.
Questo si evince dalle interviste che ha rilasciato qua e là durante la presentazione di The Social Network, bel film con otto nomination agli Oscar 2011, una delle quali è proprio quella come miglior attore protagonista per Jessino nostro, che però se la dovrà vedere con Javier Bardem, Jeff Bridges, ma soprattutto Colin Firth e James Franco che sono tra i nostri compari preferiti.

Tornando a Jesse, nonostante il nostro amore per la Spagna, stiamo dalla sua parte nella polemica a distanza che ha scatenato con El Hormiguero, programma a cui ha partecipato con i fidi Justin Timberlake e Andrew Garfield, facendosi prendere in giro allegramente come molte altre star di Hollywood, salvo poi lamentarsene durante un’intervista al Conan O’Brien Show. Questa intevista ve la riportiamo qui di seguito perché è tutta da ridere e soprattutto fa capire che quella con gli spagnoli non è affatto una polemica, ma solo una battuta. Diciamo che quelli de El Hormiguero ci hanno marciato un po’ su

Che dire dunque di un ragazzo che racconta che il successo gli ha cambiato la vita solo perché ora ha più gatti nel suo striminzito appartamento a New York e che ha un team di psicoterapeuti al seguito? Lo hanno definito il più sexy geek al mondo ed è vero: è semplicemente adorabile!

E un altro motivo per cui ha fatto breccia nel cuoricino delle commari è che ha un innato talento comico, che si è visto non solo nelle inteviste di cui vi abbiamo già parlato, ma soprattutto nella recente apparizione al Saturday Night Live, dove ha dato prova della sua abilità anche come stand up comedian e ha scherzato (finalmente) con il vero Mark Zuckerberg e con un altro idolo di bradipina, Andy Samberg.

Geniale anche la parodia della versione americana di Skins, con gli attori costretti a pubblicizzare i prodotti piazzati nel programma e con la battuta sul nostro Belpaese quando parlano di giovani vagine”: basta pronunciare queste parole per far scattare subito il riferimento a Ruby e al nostro Premier Silvio Berlusconi, con la pubblicità al sito http://www.berlusconiisinnocente.net. Purtroppo il video non ve lo posso far vedere perché l’odiosa Nbc me lo censura…

Gli manca solo una cosa per essere il compare perfetto: liberarsi di quella vecchia della sua fidanzata!

Quant'è bello quando fa lo stronzetto

Ci piace anche con i capelli lisci

Con tanto tanto tanto tanto tanto tanto tanto tanto amore,

un’innamorata Maria Jessica

Gialappa’s perché ti sei venduta?!?

30 Gen

Le Commari sono cresciute a pane e Gialappa’s Band. Basta leggere un post qualsiasi per rendersene conto: dal linguaggio ai riferimenti a vari personaggi, dal modo di insultare fino alla tendenza a esaltare dei cretini. Tutto il nostro modo di pensare è permeato di spirito gialappiano. Da qualche anno, però, anche noi, fan da una vita, ci stiamo allontanando dai nostri maestri.
Nonostante la nostra naturale propensione ad amare il trash, non ce la facciamo più. La misura è colma e sebbene sappiamo che in molti campano grazie al coattume dei concorrenti del Grande Fratello, i Gialappi ci hanno immensamente deluso.
Va bene che a parlare tanto del GF sia il povero blogger che ottiene visite solo scrivendo sui reality, ma il trio di voci che sicuramente i soldini negli anni li ha guadagnati perché si deve ostinare a fare SOLO quello? Ebbene sì, finché facevano Mai dire GF e poi ci aggiugevano un programma su Italia1 “vecchio stile” cioè con i comici, le imitazioni e tutto il resto, poteva pure andarci bene. Ma ora si occupano solo di GF e, udite udite, da mercoledì anche di Amici.
L’esplosione del nostro sdegno deriva proprio da quest’ultima notizia bomba. I Gialappi che parlano di Amici e sono pure costretti a lavorare fianco a fianco con una raccomandata defilippiana, tale Diana Del Bufalo.
Cari Santin-Gherarducci-Taranto, noi vi abbiamo sempre seguito con attenzione e lo sappiamo bene cosa dicevate di Amici e della De Filippi durante le vostre trasmissioni radiofoniche. Lo sappiamo che pensate che la De Filippi e Costanzo siano stati (e lei lo è ancora) i veri padroni di Mediaset. Lo sappiamo che il signor Giorgio non riusciva nemmeno a capire il meccanismo di Amici (la stessa canzone cantata due volte da due concorrenti diversi). Ma che ci state a fare lì?!?!? Maddai, mica vi mancano i soldi, anche se avete una famiglia a testa da mantenere (forse Gherarducci ne ha due…). Se Mediaset non vi fa fare altro andatevene a Sky, a La7, fatevi una vostra web tv come la Ventura, siamo sicuri che i vecchi fan vi seguirebbero ovunque, come vi hanno seguito negli ultimi Mondiali tra Rtl e radio Deejay. Però basta con i GF e con gli Amici, tornate quelli di una volta, quelli che prendevano i migliori esordienti da Zelig e li valorizzavano, quelli che trovavano perle nelle tv straniere, quelli che lanciavano imitazioni geniali. Tornate a fare il vostro mestiere!
E poi, Mediaset cara, ma come fai trasmettere una schifezza come il Saturday Night Live (che non dovrebbe chiamarsi così perché non va in onda di sabato e, soprattutto, non ha nulla a che fare con il capolavoro americano) e a non trovare qualche soldino per produrre un nuovo Mai dire domenica (o lunedì o martedì o quello che diavolo volete)?

Le vostre indignate Maria Carla e Maria Giorgia

OPERAZIONE NOSTALGIA: ricordiamo un po’ i vecchi tempi

P.S.
RTI ha fatto ritirare da YouTube alcuni dei video più belli, come quelli in cui c’erano tutti insieme Crozza in versione Putignani, Littizetto/Bella del Paese, Dighero/Vecchina, De Luigi/Bastilani più Marcuzzi, Bisio e Dix. Se li vogliamo vedere dobbiamo comprare i dvd… Grazie tante.

Boicottiamo il Festival di Sanremo 2011

27 Gen
Abbiamo incominciato a parlare male del Festival di Sanremo 2011 appena abbiamo saputo ufficialmente il nome dei conduttori. Ne abbiamo dette di tutti i colori, però… vogliamo proprio insistere! Ci stanno talmente sulle palle tutti e cinque che non riusciamo a fare a meno di pregare notte e giorno affinché il Festival di quest’anno sia un insuccesso clamoroso. Abbiamo anche fondato un gruppo su Facebook (iscrivetevi qui).
Direte: ma almeno guardatelo prima di criticarlo. Assolutamente no, un festival con ‘sta gente qui non si deve proprio guardare, lo si deve BOICOTTARE, affinché la Rai capisca che i soldi che in questi giorni ci sta elemosinando per il canone (comportandosi peggio dei poveracci che si piazzano fuori dai supermercati) deve spenderli meglio.
Nel pezzo a cui facevamo riferimento prima, pubblicato sullo Stivale Bucato, parlavamo di “trionfo della cultura”, intesa come “cul-tura”, come dire, una sorta di “culto del culo”, perché sinceramente Elisabetta Canalis e Belén Rodriguez cosa diavolo hanno oltre quello?
Ora direte: ah ma siete invidiose! Assolutamente no! Non ci piacciono perché, come abbiamo già detto, gli esseri come quelle fanno fare duemila passi indietro a tutte le conquiste delle paladine del femminismo. Notoriamente, non sanno fare nulla, anche se durante il Festival gli autori faranno di tutto per dimostrare che sanno ballare, cantare e presentare (ahahahahah) e non piacciono nemmeno tanto al pubblico, visto che molti loro programmi sono stati dei flop. Piacciono solo ai segaioli e su Belén ne abbiamo la prova, viste le centinaia di migliaia di appassionati di onanismo che hanno guardato il nostro video-burla di un po’ di tempo fa (e gli indicibili insulti che ci siamo prese a causa della loro frustrazione).
Continuare a propinare in tv donne come quelle è un’offesa a tutte le altre donne, quelle che si fanno il mazzo dalla mattina alla sera per stare dietro ai figli o fare gli esami all’università o trovare un posto di lavoro decente.
Questo, diciamo, è il motivo serio per cui odiamo questo festival, ma ora vi facciamo un elenco di altri motivi.
1 – Da quando ha sposestato la Gialappa’s Band la Rai merita tutto il male possibile. (I Gialappi commenteranno quest’anno su Rtl 102.5)
2 – Una tripletta degli Amici di Maria De Filippi (2009 Marco Carta, 2010 Valerio Scanu, quest’anno partecipa Emma Marrone con i Modà) sarebbe meno sopportabile della triplete dell’Inter.
3 – La Canalis fa venire l’ansia quando parla. Qualcuno ricorda il Festivalbar condotto da lei? O quella trasmissione sui cani? Le tremava la voce: è umano, ma non dovrebbe succedere a chi di mestiere vuol fare la presentatrice e prende tanti soldi per farlo…
4 – Grandi ospiti stranieri? La Lavigne per i bimbiminkia e i Take That con Robbie Williams che però si son già visti mesi fa a X Factor… Ma per piacere!!! E De Niro perché viene? Per pubblicizzare il nuovo Manuale d’amore? Allora non ci dite che lo state pagando pure, dovrebbe pagare lui! Ma soprattutto De Niro che fa Manuale d’Amore?!? Ma questo merita un altro post…
5 – Il Festival di Sanremo è morto quando Luigi Tenco si è suicidato… indi per noi aspettare i 90 anni di una farsa è una cosa senza senso
6 – Roberto Vecchioni che canta Chiamami ancora amore sembra tanto una risposta a Federico Moccia della terza età!!!
7 – Se Giacomo Celentano non ha vinto il premio della critica e gli Elii non hanno vinto il Festival (truccato) anni orsono, questa competizione non merita la nostra attenzione.
8 – I fiori sul palco fanno cagare, ma com’è… nessuno dei partecipanti è allergico alle graminacee??
9 – Al Bano doveva smettere di cantare quando si è separato da Romina, mentre Patty Pravo ormai è talmente stirata che non riesce ad articolare e dunque non azzecca una nota nemmeno per sbaglio
10 – Caro Morandi, se a te piace mangiare la merda (non lo diciamo noi eh), non è detto che al resto degli italiani piaccia guardarla.
Con spirito distruttivo,
le vostre Maria Fabia e Maria Luciana