Archivio | CommaTube RSS feed for this section

Tutti pazzi per Paperman? Ecco quello umano

31 Gen

Da qualche ora sui social network non si parla d’altro: Paperman, il cortometraggio animato che ha preceduto Ralph Spaccattutto al cinema ed è diventato nelle ultime ore uno dei video più condivisi e cliccati del Web. Le Commari però, pur amando il corto candidato all’Oscar, vi vogliono far vedere che un altro regista è venuto un po’ prima di John Kahrs e addirittura ci ha regalato la versione umana di Paperman. Siete pronte per vederlo?

Un fotogramma del corto della Disney

Un fotogramma del corto della Disney

Continua a leggere

Annunci

Cantantelli, imparate dai Ricchi e Poveri!

14 Set

Una notizia di rilevanza internazionale che ha oscurato il topless di Kate Middleton: i Ricchi e Poveri hanno pubblicato il loro nuovo album Perdutamente amore, a dieci anni da Parla col cuore e celebrano i loro 40 anni di carriera, costellati da un grande successo in tutto il mondo e oltre 20 milioni di copie vendute.

Non scherziamo quando parliamo di notizia di rilevanza internazionale, perché la commare bradipina l’ha appresa proprio da un sito straniero, anche se poi si è accorta che anche alcuni italiani (ma pochissimi…) l’avevano pubblicata.

Ad ogni modo, ciò che più di tutto ha colpito le commari (oltre ai 20 milioni di dischi venduti…) è il meraviglioso video che i Ricchi e Poveri hanno girato per lanciare il loro nuovo lavoro. Una lezione per tutti i videoclip di merda che circolano su YouTube fatti dai cantantelli usciti dai talent show, ma anche da alcuni grandi della musica italiana.
Un video brioso, ironico, con una trama un po’ confusa, ma chiarita dai fumetti. Ma soprattutto, noi, che per anni e anni abbiamo utilizzato praticamente come intercalare l’insulto “Sei più inutile dell’uomo con i baffi dei Ricchi e Poveri”, grazie a questo capolavoro lo rivalutiamo alla grande, perché questo video si regge interamente sulle sue meravigliose facce.

Al bando quelle lagne che ci propinano oggi, viva i Ricchi e Poveri (autori peraltro dell’inno commaresco Mamma Maria)! Continua a leggere

Olimpiadi Londra 2012: la nazionale di nuoto Usa canta in un video

28 Lug

Ma che simpatici questi americani. La nazionale di nuoto Usa, sicura di portare a casa una valanga di medaglie, si è divertita a realizzare un video diretta da Kathleen Hersei. Sulle note di Call Me Maybe di Carly Rae Jepsen, i nuotatori e, soprattutto, le nuotatrici statunitensi si sono divertiti a cantare in playback (perché la voce è quella della cantante originale) e a mettere in scena delle specie di coreografie (bella soprattutto quella sull’aereo), durante tutto il percorso che li ha portati dagli Usa a Londra. Continua a leggere

Bradley Cooper il più sexy al mondo…People, ma ci faccia il piacere!

18 Nov

Le Commari aspettano pazientemente un numero speciale annuale della loro rivista statunitense preferita People, quello dei Sexiest Men Alive. E qualche volta si beccano delle delusioni colossali… Quest’anno hanno toccato il fondo perché la scelta è ricaduta su Bradley Cooper, ex di Renée Zellweger – Jennifer Aniston ed ex di se stess. Altri anni le redattrici del magazine hanno dimostrato almeno un po’ di decenza: nel 2009 hanno scelto Johnny Deep (nulla da obiettare), l’anno dopo il compare ante litteram Hugh Jackman, nel 2007 Matt Damon (anche se già un po’ discutibile), Clooney nel 2006 ci poteva pure stare, come anche McConaughey nel 2005, ma perché perché Bradley Cooper nel 2011, quando di uomini più belli ce ne sono a fottere?

Bradley "Bleah" Cooper

In questo video riassuntivo potete vedere la bassezza delle scelte di People:

Su alcuni ci troviamo d’accordo, come sul nostro amato Joe McHale, il bellissimo Jeff di Community, qui con gli altri maschietti del cast:

Ma  ci spiegate che senso abbia metter ancora uno come George Clooney in una classifica del genere? E Pattinson e compagnia? Basta, ne abbiamo le palle piene di quegli attori lì per bimbeminkia! Per questo abbiamo deciso di farvi vedere i nostri belli… e poi vediamo chi è il sexiest men alive… People avvisata mezza salvata!

Ecco a voi il Commari Sexiest Men Alive

Le vostre indignate,
Marie delle Genti

Coldplay de la Noche, ovvero le fonti di ispirazione di Chris Martin e soci

3 Giu

I Coldplay basiti

Le Commari amano i Coldplay, questa sì è una verità scolpita su pietra. Ma di fronte a cotanta evidenza non sappiamo veramente più come difenderli. Il loro nuovo singolo annunciato in pompa magna sulla loro pagina web e scaricabile a questo link è ispirato a ben tre canzoni contemporaneamente. E ci chiediamo davvero perché un gruppo che ci ha fatto emozionare così tanto in passato debba ricorrere a questi mezzucci… Comunque siccome siamo cresciuti a pane e Cronaca Vera vi formiamo le prove.

L’ultimo singolo dei Coldplay: Every Teardrop is a Waterfall

Bella, vero?  Ma non vi ricorda un po’ quest’inno assolutamente kitsch di metà anni ’90?

Coldplay, Coldplay de la nocheeeeeeeeeeeee! Non solo a questa canzone si è ispirato un gruppo altamente kitsch argentino, The Sacados:

Ora fin qui ci sembra abbastanza chiara la cosa, se non fosse che sia i Mystic che i Sacados devono tutto a Peter Allen e alla sua I Go to Rio:

Siamo davvero senza parole, per altro I Go To Rio è stata cantata anche dal compare ad honorem Hugh Jackman, ecco la sua splendida performance:

Siamo rimaste senza parole eppure ce l’avevamo qui un attimo fa, sappiamo che comunque tutto questo ha un perché, già perché da quando Gwyneth Paltrow è entrata nella band ha fatto un po’ quello che Yoko Ono aveva fatto per i Beatles… ha rubato loro l’anima per poi portarla a Glee. In un misto di rabbia, delusione e ritmo… vi salutiamo.

COLDPLAY, COLDPLAY DE LA NOOOOOOOCHE!

Sinceramente vostre,

Mary Allen e Mary Martin

Bob Sinclar, dove hai nascosto Raffaella?!?

7 Mag

Ho visto questo video postato da un mio contatto Facebook e inizialmente non ho capito bene che cosa fosse. Voglio dire: è un video musicale o uno sketch? Più di tutto mi è sembrato un omaggio al mondo gayo fatto da un sex symbol come Bob Sinclar. Però i nostri amici gay saranno rimasti male almeno quanto noi a causa assenza nel video di Rafaella Carrà: almeno una fotina, un cameo, una comparsatina. Non puoi remixare A far l’amore comincia tu e non metterci la Raffa o non fare un ballo di gruppo con gente imparruccata con un caschetto biondo. Ci ha ficcato Caterina Murino, ha fatto sembrare una “lelemorata” i party di Dolce & Gabbana (perché è ovvio che “Stefano e Domenico” sono D&G!) quando si sa che invece non sono propriamente così, anche se il locale del video, il Plastic, è loro (tanto per fare un esempio qualche giorno fa con loro c’era Rihanna, fonte sicura, seguo il Twitter di Gabbana ;-D). Insomma, una festa dei due stilisti senza veri vip non è credibile, ma soprattutto Far l’amore senza la Carrà è una tristezza. E quella Murino vicino a Bob… che invidia!!! (E poi diciamolo, è troppo alta per lui…)

La vostra Maria Raffaella

Ablisa – A X Factor UK girls just wanna have fight

6 Set

A queste due inglesine Anna Tatangelo e Milly D’Abbraccio fanno proprio un baffo. Non si sono limitate agli insulti tra di loro, ai giurati e al pubblico, ma alla fine si sono pure picchiate. Abby, 18 anni, e Lisa, 17 anni e molto, molto indisciplinata, si sono presentate come migliori amiche sul palco di X Factor Uk durante le selezioni a Birmingham e sono andate via cinque minuti dopo odiandosi a morte.
Lisa, la più giovane, prima ha dato del “vecchio” al giurato Louis Walsh, poi ha detto al pubblico di star zitto, beccandosi un “buuuu” continuo, e infine ha detto a Natalie Imbruglia (giudice guest star): “Tu chi diavolo sei?”. La ragazzona era troppo agitata per essere normale, era sicuramente strafatta come minimo di Redbull e se ne è andata facendo vedere il dito medio a tutti, sembrando un misto tra Wayne Rooney e un Cassano dei tempi di Bari.
Però queste due meritano di essere nominate Commari ad honorem, perché come tutte le commari che si rispettino si odiano e si amano.
E il titolo di Commare va anche all’adorabile Cheryl Tweedy (non chiamatela più Cole, per fortuna ha lasciato quel porco di Ashley), che alla fine, sconvolta, chiede allo stronzo-affascinante Simon Cowell: “Ma le ha dato un pugno in faccia?!”.
Peraltro, complimenti ad Abby, perché quel pugno per metà era una gomitata, che fa molto, molto più male…

Con odio,
Mary Abby and Mary Lisa